Social Library – Bando ARS – Fondazione Accenture

ARS, Arte che realizza occupazione socialeARS - Arte che genera occupazione sociale

Partecipiamo al bando ARS della Fondazione Accenture con il progetto Social Library, un modello di servizio che associa gli stakeholder della cultura enogastronomica (dall’editoria alla formazione, dalla ristorazione al turismo specializzato) in un luogo dedicato agli appassionati di enogastronomia e di libri, replicando e innovando rispetto ad altre esperienze metropolitane.

Il bene artistico

EXFORNACE, Alzaia Naviglio Pavese 16, Milano

L’exFornace è un edificio in mattoni faccia a vista, di pregio storico, sul Naviglio Pavese.
E’ composta da 3 piani per un totale di circa 300 mq e la sua costruzione viene fatta risalire alla fine del ‘800 / inizi del ‘900.

I lavori di ristrutturazione, iniziati nel 2010, sono terminati nel 2012.
Nel 2013 è stata destinata dal Comune di Milano allo svolgimento di attività culturali diverse.

colonnato a 3 arcate piano terra
Il colonnato a 3 arcate, al piano terra dell’edificio, è stato mantenuto nel progetto di ristrutturazione.

Piano terra e ingresso exFornace
Nella stanza principale a doppio volume, al piano terra, è stato realizzato un soppalco di circa 30 mq che affaccia sul colonnato.

travi a vista in legno e finestre a tutta altezza su 3 lati con panoramica sul Naviglio
Al secondo piano la sala di circa 100 mq. ha travi a vista in legno e finestre a tutta altezza su 3 lati, con panoramica sul Naviglio.

colonna

La struttura ha un potenziale di sviluppo multilivello in Social library//kitchen//lab, che valorizza la destinazione alla lettura, scelta in ristrutturazione, indirizzandola al segmento dei Cook-book (carta e digitale, italiano e internazionale), potenziandola attraverso la contiguità alla dimensione dell’esperienza (degustazioni, show cooking, caffetteria) e dell’apprendimento (conversazioni, workshop, masterclass sulle cucine del mondo e di culture enogastronomiche).

exFornace, Alzaia Naviglio Pavese 16, 20143 Milano

Il progetto

Social Library

La Cook Library ha come riferimento un modello di servizio che associa gli stakeholder nella cultura enogastronomica (dall’editoria alla formazione, dalla ristorazione al turismo) in un luogo dedicato alla community dei foodie (10 milioni in Italia), replicando e innovando altre esperienze metropolitane,(Design Library e Fashion Library). Il patrimonio di libri e periodici, di carta e digitali, che la biblioteca renderà accessibili, in loco e da remoto, sarà costituito da materiali di letteratura gastronomica, ricettari italiani ed esteri, monografie tematiche sugli alimenti e le bevande del mondo, guide turistiche-gastronomiche, in italiano, inglese, francese, spagnolo, cinese. La costituzione del patrimonio di titoli sarà collaborativa, poggiando tanto su contributi di singoli privati, sul modello della Sutton Library di Londra, tanto su donazioni di editori e fondazioni, interessati alla conservazione della letteratura gastronomica e alla diffusione della lettura. L’accesso avverrà con iscrizione ad associazione culturale (da costituire) e consentirà, di sperimentare il social-reading, ad esempio sul modello di Socialbook (Bob Stein, futureofthebook.org). Lo sharing e la collaborazione caratterizzeranno anche l’area cucina che ospiterà chef, allievi e appassionati, desiderosi di mettere la propria arte a “nudo” per fare cultura delle cucine del mondo: l’attività di cooking verrà registrata e archiviata, per diffusione off-site, attraverso web-casting e video-blogging. Il sistema dell’editoria potrà quindi avvalersi dell’ex-fornace come di un Lab per attività di R&D, un acceleratore per l’innovazione nei modelli di produzione/consumo di letteratura digitale. Il sistema turistico e di marketing territoriale, in modo simmetrico, potrà avvalersi dell’ex-fornace come showroom/studio interattivo, per attività di promozione di percorsi enogastronomici, dove lo storytelling di cucina può essere in forma di “performance” (vedi foodj Nicola Difino).

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s